I rimedi spagirici per eliminare completamente la cellulite

Cos'è la cellulite e come si forma, le cause

Ne soffrono 8 donne su 10 ed è uno degli inestetismi più combattuti dal genere femminile nella storia dell'umanità! Ma alla fine della lotta vinceremo noi e ci riapproprieremo delle nostra bellezza.

La cellulite da molti è considerata una malattia ma può essere considerata piuttosto come un'infiammazione del tessuto con un accumulo eccessivo del grasso sottocutaneo.

Alcune cause responsabili della cellulite sono:

  • disfunzioni metaboliche
  • errata alimentazione
  • scorretto stile di vita
  • alterazioni o infiammazioni dei tessuti
  • fattori ormonali
  • disturbi del sistema linfatico
  • problemi di microcircolazione
  • stress e alterazioni dell'umore

Tra questi fattori il sistema linfatico e circolatorio potrebbero essere quelli maggiormente responsabili dell'insorgenza della cellulite. Infatti ho notato, nella mia esperienza, che la maggior parte delle donne che soffre di cellulite presenta disfunzioni metaboliche, dovute allo stile di vita e ad una scorretta alimentazione, che causano disturbi al sistema linfatico e alla microcircolazione.

Quando parlo di disfunzioni metaboliche non necessariamente mi riferisco a donne in sovrappeso, la cellulite, infatti, non colpisce solo donne con una corporatura robusta o con problemi di peso ma può manifestarsi anche in donne magre.

Sicuramente l'obesità può essere un fattore aggravante, ma nella stessa misura lo è la vita sedentaria, una postura sbagliata, lo stress o tutte quelle attività che compromettono il buon funzionamento della microcircolazione nel corpo, soprattutto negli arti.

La cellulite, infatti, colpisce maggiormente le gambe, le cosce, i glutei e le braccia con un accumulo di tessuto adiposo sotto la cute creando quelle imbarazzanti smagliature con l'effetto "buccia d'arancia", incubo di ogni donna.

Anche gli ormoni, come gli estrogeni, sono strettamente legati alla cellulite in quanto favoriscono il deposito di grasso nel tessuto. Infatti gli squilibri ormonali, come capita durante la gravidanza, favorendo la ritenzione idrica possono essere responsabili dell'aumento di volume delle cellule adipose.

Tra i fattori che contribuiscono a rendere meno efficiente il nostro organismo, non sono trascurabili quelli legati alla sfera psicologia emozionale come lo stress e le alterazioni sul piano psicologico ed emotivo che non favoriscono il naturale sistema di auto-guarigione dell'organismo ma che anzi contribuiscono a peggiorarne la condizione.

La cellulite può essere classificata in tre tipi:

  • edematosa: associata ad un accumulo di liquidi principalmente nelle gambe, cosce e braccia;
  • fibrosa: presenta grasso sottocutaneo e presenta piccoli noduli e smagliature sulla cute;
  • sclerotica: dovuta ad un irrigidimento dei tessuti e presenta grandi noduli e dolori diffusi.


Cellulite in gravidanza e menopausa

Ci sono dei momenti particolarmente delicati per unna donna duranti i quali si verificano diverse condizioni che favoriscono lo sviluppo della cellulite.

Come abbiamo già detto, l'equilibrio ormonale è strettamente legato alla ritenzione idrica e quindi all'accumulo di grasso. Infatti quando si verifica uno squilibro ormonale, come durante la menopausa, nell'organismo si creano le condizioni ideali per favorire l'accumulo di tessuto adiposo.

Oltretutto con l'avanzare dell'età la cute perde sempre più elasticità e questo accentua ancora di più le smagliature e gli inestetismi della cute.

Durante la gravidanza, oltre agli squilibri ormonali, anche altri fattori come l'aumento del peso, la diminuzione della circolazione e la sedentarietà diventano i principali responsabili della cellulite.

Il motivo riguarda sempre la ritenzione dei liquidi che contribuisce nell'ingrossare le cellule del pannicolo adiposo. Il perfetto funzionamento della microcircolazione e del sistema linfatico infatti è fondamentale per assicurare la nutrizione delle cellule nell'organismo e quando c'è un'alterazione in questo sistema il grasso si accumula sempre più nei tessuti.

Ci sono anche altri aspetti importanti che devi tenere in considerazione soprattutto durante la gravidanza:

  • l'abbigliamento
  • la postura
  • l'alimentazione

L'abbigliamento, è importante che sia ampio e non attillato, in modo da non costringere mai nessuna parte del corpo stringendola e comprimendola, in questo modo si favorisce la circolazione del sangue e dei liquidi.

E' importante anche la postura, infatti l'uso di scarpe con tacchi alti, rimanere molto tempo in piedi o seduti e una scorretta postura possono influire sulla circolazione del sangue e della linfa e contribuire all'aumento della cellulite.

Ma l'alimentazione, che è la base della nostra salute, è importantissima e quindi assumere uno stile alimentare salutare rappresenta un aspetto fondamentale per sconfiggere la cellulite. Oltre al cibo è di vitale importanza bere tanta acqua o, per meglio dire, la giusta quantità regolarmente. Idratare il corpo è un requisito necessario per la salute e per contrastare la ritenzione idrica. E' proprio il caso di dire: bevi responsabilmente!

L'alimentazione per sconfiggere la cellulite

Nella battaglia contro la cellulite, una cosa importante che ho capito è che è necessario un cambiamento, è necessario assumersi la responsabilità della propria salute.

Come per tutte le malattie, anche in questo caso, ho compreso che per eliminare la cellulite dovevo, come prima cosa, cambiare le miei abitudini alimentari e adottare uno stile di vita salutare.

Non si tratta più di una lotta per sconfiggere la cellulite ma di un cambiamento interno che non le permette più di esistere o che, quantomeno, ne previene la manifestazione.

La nutrizione è di vitale importanza per la salute e mai come in questo periodo l'alimentazione è un argomento che richiama l'attenzione di tutti.

L'alimentazione è legata al metabolismo e influisce direttamente su tutti i sistemi del nostro organismo, compreso il sistema linfatico e della microcircolazione.

Nel caso della cellulite è importante un'alimentazione di base ricca di sali minerali, vitamine, acidi grassi ma povera di proteine animali, cibi grassi ed elaborati. Soprattutto è di vitale importanza l'acqua: bere quotidianamente la giusta quantità di acqua in modo regolare aiuta l'organismo in tutte le funzioni di disintossicazione favorendo l'eliminazione delle sostanze di scarto.

Nell'alimentazione per sconfiggere la cellulite, un'altra cosa fondamentale è contenere il consumo di sale. Il cloruro di sodio, infatti, favorisce la ritenzione idrica che contribuisce a creare il grasso nel tessuto adiposo.
Però non devi rinunciare ad arricchire i tuoi piatti di sapore, per cui non è necessario eliminarlo del tutto ma è molto importante usare il sale in minima quantità e cercare di eliminare quei prodotti che contengono cloruro di sodio e affini.

La dieta vegana, ad esempio, è un tipo di alimentazione ideale per eliminare la cellulite visto che non prevede proteine animali ed è ricca di frutta e verdura. Ed è lo stile di alimentazione che anche io ho adottato. In modo particolare è preferibile mangiare cibi crudi, freschi come frutta e verdura sottoforma di estratti o centrifughe in modo da assimilare meglio i nutrienti e facilitare il drenaggio dei liquidi.

Cibi particolarmente indicati sono: sedano, carote, carciofi, asparagi, finocchi, piselli, patate, lenticchie, pompelmo, arance, limoni, pesche, albicocche, ananas, ribes, ciliegie, prugne e mirtilli.

Ovviamente è bene moderare o eliminare caffè, alcolici e fumo, in generale cercare di eliminare le sostanze che acidificano e indeboliscono l'organismo. La responsabilità della nostra salute è sempre la nostra!

Oltre all'alimentazione anche l'attività fisica è fondamentale per il sistema linfatico e la circolazione, per cui svolgere una costante attività fisica, anche semplici passeggiate, è di notevole aiuto nel contrastare la cellulite.

I classici rimedi per la cellulite

Prima di arrivare ad eliminare la cellulite in modo definitivo sono passata per tante strade, provando tutti i rimedi naturali che mi sembravano più efficaci compresi i rimedi della nonna con i fondi del caffè e limone!

L'unica cosa che non ho mai preso in considerazione è stata quella di ricorrere ad interventi invasivi come la liposuzione, la mesoterapia, la carbossiterapia o il laser, che, a prescindere dalla loro efficacia, non ne condivido il principio.

Sono certa, infatti, che è agendo sulle cause che si può risolvere un problema, per questo motivo ho cercato sempre un approccio naturale: se la cellulite è dovuta ad uno squilibrio nella microcircolazione e nel sistema linfatico, riportando in armonia questo sistema nell'organismo creiamo le condizioni per eliminare la cellulite.

Tra i vari rimedi naturali che ho provato per eliminare la cellulite ce ne sono diversi come ad esempio:

  • massaggi - massaggi drenanti e tonificanti per eliminare le smagliature e gli inestetismi
  • creme e fanghi - creme drenanti, scrub con oli essenziali e fanghi per i problemi di microcircolo
  • rimedi fitoterapici - tisane diuretiche e infusi a base di erbe per facilitare l'eliminazione delle scorie

In effetti i risultati positivi li ho notati ma mi sono resa conto che stavo affrontando il problema ancora in modo superficiale e temporaneo, per cui decisi che avrei cercato i prodotti naturali migliori per eliminare la cellulite per sempre.

Come ho eliminato la cellulite definitivamente

In natura esistono molte erbe per aiutarci nel mantenere il nostro organismo in salute e le scienze erboristiche hanno avuto una grande evoluzione in questi ultimi anni.

Con le nuove tecnologie di oggi, ad esempio, è stato possibile attualizzare delle antiche tecniche di preparazione erboristica per ottenere una efficacia nei prodotti molto superiore. E' il caso della Spagiria, infatti, grazie a questo metodo di preparazione, i rimedi naturali riescono a portare le informazioni direttamente nella cellula agendo molto più efficacemente.

Tra i vari prodotti, ne ho ideato alcuni ideali per migliorare il sistema linfatico e la microcircolazione e sono tra i rimedi naturali anticellulite più efficaci.

Esistono molte piante officinali i cui principi sono noti, ma ce ne sono alcune che non tutti conoscono, tra cui:

·Biancospino: Crataegus monogyna, appartenente alla famiglia delle Rosaceae, ha un'azione vasodilatatrice, utilizzato come ricostituente e cardiotonico per il naturale equilibrio della circolazione centrale e cardiocircolatoria;

·Ippocastano: Aesculus, appartenente alla famiglia delle Sapindaceae, ha un'azione di drenaggio linfatico, utilizzato nei problemi di circolazione e fragilità capillare;

·Bardana: Arctium Lappa, appartenente alla famiglia delle Asteraceae, ricca di nutrienti vitamine B, amminoacidi, potassio e magnesio, ha proprietà antibatteriche, antibiotiche e depurative;

·Ribes nero: Ribes Nigrum, appartenente alla famiglia delle Grossulariaceae, ha proprietà antinfiammatorie, stimola la produzione di cortisolo, utilizzato per le malattie cutanee e pelli stressate.


Grazie ai rimedi come il Soluneste Linfa, preparato con queste gli estratti di queste piante, riuscirai a riportare in armonia e in equilibrio il tuo organismo e a eliminare la cellulite velocemente in modo definitivo.
E' chiaro che dovrai mantenere anche uno stile di vita ed un'alimentazione adeguati per non riportare in squilibrio il tuo organismo.

Acquista ora i nostri prodotti naturali anti-cellulite e contattaci per maggiori informazioni.


1 Commenti


Lascia un commento

Codice